Bocconcini di vitello al Pimentón de la Vera LA CHINATA

In un paese della Mancia, di cui non voglio fare il nome, viveva or non è molto uno di quei cavalieri che tengono la lancia nella restrelliera, un vecchio scudo, un ossuto ronzino e il levriero da caccia. Tre quarti della sua rendita se ne andavano in un piatto più di vacca che di castrato, carne fredda per cena quasi ogni sera, uova e prosciutto il sabato, lenticchie il venerdì e qualche piccioncino di rinforzo alla domenica. A quello che restava davano fondo il tabarro di pettinato e i calzoni di velluto per i dì di festa, con soprascarpe dello stesso velluto, mentre negli altri giorni della settimana provvedeva al suo decoro con lana grezza della migliore.

Miguel De Cervantes, Don Quijote

logoIl piatto di oggi è estremamente piccante. Affumicato e piccante. Anzi, caldo, affumicato e piccante. Siamo in Estremadura, nell’estremità occidentale della Spagna, regione al confine con il Portogallo decisamente aspra e selvaggia. E quindi piena di grande fascino.  Siti archeologici, monasteri, parchi nazionali, un prosciutto conosciuto in tutto il mondo e poi lui, il delizioso, difficile, dolce o piccante PIMENTON DE LA VERA. Prodotto tipico della regione, questa paprica è una Denominación de Origen risultante dalla macinazione di alcune varietà di peperoncino: Ocales, Jaranda, Jariza, Jeromín e Bola. “De la Vera” è in riferimento alla zona di produzione, Vera appunto, nella provincia di Cáceres. Proprio qui, a Plasencia, viene prodotta la marca di Pimentón più riconosciuta a livello mondiale, presente praticamente ovunque ed esportata in più di 40 paesi: LA CHINATA.

20160922_150125

Semplicità e fuoco. L’azienda di cui fa parte, Netasa, nasce nel 1975 a carattere totalmente famigliare. Cecilio Oliva, figlio del fondatore Florentino, è l’anima de La Chinata, insieme ai suoi due figli, Javier e Carlos.

familia-chinataDa sempre il grande obiettivo, sapientemente raggiunto. è sempre stato quello di produrre un Pimentón di grande qualità e – vi assicuro – prima il naso, poi gli occhi, poi il gusto non mentono. Perché di Pimentón la Spagna è piena, ma questo, questo è una sinfonia. Immaginatevi un flamenco un po’ aggressivo, con qualche pausa dolce e interruzioni più violente; soffermatevi sui passi precisi di lei e sullo sguardo fermo di lui, perdetevi nel rosso e nel nero e in quel calore secco di una serata spagnola. Ecco: tutto questo si sprigiona da un barattolino di Pimentón ahumado Picante La Chinata. A seguito della semina e del raccolto, il processo di affumicatura – del tutto manuale – dura circa quindici giorni e avviene utilizzando prevalentemente legno di leccio o quercia, per poi passare, successivamente, alla macinazione.

20160922_153345

Ingrediente principe del Chorizo e utilizzato in infinite altre preparazioni (Provate il Polpo alla Gallega in versione piccante, e non lo lascerete più!), le varietà sono DULCE (preparato con peperoncino Bola e Jaranda), AGRIDULCE (con Jaranda e Jariza) e PICANTE (a base di varietà Jeromin). Godetevi un viaggio nella caliente Spagna visitando il sito La Chinata e perdetevi nella loro linea di Pimentón: pensate che esiste anche in scaglie, ideale per dare non solo sapore ma anche croccantezza a una preparazione. Se poi ve ne innamorate (ed è praticamente certo), potete acquistare il pacco famiglia: 5,2 Kg di Pimentón nelle tre varianti. Insomma, almeno fino a Natale dovreste essere tranquilli!

20160922_152458

BOCCONCINI DI VITELLO ALLA PAPRICA PICCANTE CON SALSA ALLE PRUGNE E CREMA DI YOGURT GRECO

Ho scelto di dare onore a questa azienda facendoci inebriare nei sapori forti di un Pimentón ahumado picante. Immagino la Spagna dei tori e dei selciati bruciati dal sole, delle cattedrali in pietra che si stagliano in cornici di silenzio, del rumore prepotente di voci e risate nelle stradine dei paesi, dei bicchieri e dei piatti che si scontrano e si condividono. La Chinata mi fa viaggiare con una ricetta tipica da taperia di Cáceres: carne piccante circondata da un contorno fresco e rinfrescante. Come dire?  ¡buen provecho! 

da-mettere

Ingredienti per 4 persone

Per la carne: 300 gr di bocconcini di vitello; 1 cucchiaino di miele; 1 cucchiaino di Pimentón ahumado La Chinata Picante; ½ cipolla; 2 spicchi d’aglio; olio evo, sale e pepe q.b.

Per la salsa alle prugne: 5 prugne fresche; 1 cucchiaio di zucchero; 1 cucchiaino di bacche di ginepro; 1 cucchiaio di Vino rosato

Per la crema di yogurt greco: 1 vasetto di yogurt greco da 125 ml; qualche foglia di menta; ½ cipolla; 1 cucchiaino di aceto balsamico; sale e pepe q.b.

20160922_163457

Preparazione

  • Fai marinare la carne con la mezza cipolla, la paprica, uno spicchio d’aglio a pezzetti, il miele, e un pizzico di sale e pepe. Lascia riposare
  • Nel frattempo prepara la salsa alle prugne: lava e pela la frutta, metti in un pentolino con lo zucchero e accendi il gas a fiamma bassa. Lascia andare per qualche minuto e poi aggiungi il vino e le bacche di ginepro (rompile schiacciandole con la lama di un coltello). Metti da parte
  • Mescola lo yogurt greco con la menta, la cipolla tagliata fine, l’aceto balsamico, un pizzico di sale e pepe
  • Cuoci la carne in una pentola con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio
  • Servi la salsa usando un coppapasta, mentre per lo yogurt puoi utilizzare dei cucchiaini di plastica da finger food

20160922_163350dentro

Senti il calore spagnolo? Riesci a entrare in quel clima concitato da taperia, con le insegne antiche alle pareti, una birra fresca sul tavolo di legno e peperoncino come se piovesse? Percepisci i rumori come se fossero passi di flamenco, o quel sentore deciso di Jamón ibérico che non dimentichi più? Fatti rapire dal profumo di quel Pimentón, deciso come un toro che resiste alla corrida, delicato come un soffio fresco di vento sotto il sole, duraturo come il benessere profondo che l’entusiasta Spagna sa sempre regalarti. Perditi in questo piatto caliente e fresco, vivo e profumato, e lasciati prendere da un affumicato che sa di arena e pura atutenticità.

Prodotti

LA CHINATA SMOKED PAPRIKA. Visitate il sito e il loro negozio on line per scoprire tutti i loro prodotti.

20160922_163023

Un pensiero su “Bocconcini di vitello al Pimentón de la Vera LA CHINATA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...