Fusilli di lenticchie in mezzo a petali di rosa

Mi misi al lavoro prendendo in considerazione la lunghezza dei gambi, la densità dei fiori, l’armonia dell’insieme e i diversi profumi ed eliminai con tocchi attenti i petali rovinati. Quando ebbi finito, una spirale di crisantemi bianchi si ergeva da un cuscino di verbena color neve e grappoli di pallide rose rampicanti scendevano a cerchio dal piccolo mazzo stretto nel nastro di raso. Tolsi tutte le spine. Il mazzo era bianco come un bouquet da sposa e parlava di verità, di preghiera e di un cuore acerbo. Ma nessuno lo avrebbe capito.
[Vanessa Diffenbaugh, Il linguaggio segreto dei fiori]

20160709_105912

La poesia è una materia tangibile, esiste già nelle cose ma si crea anche negli occhi di chi guarda. Non basta che gli oggetti la possiedano, la poesia va pescata come si fa con le cose migliori, con delicatezza e calma, con pazienza ed energia. Serve che la realtà attorno a noi diventi ancora più preziosa, rara, rarefatta ed effimera, e serve che noi la trasformiamo in qualcosa di estremamente afferrabile ed eterno. Come se in potenziale tutto fosse opera d’arte, ma servisse un pennello esperto perché questa opera d’arte venga trasferita su tela. Ecco, a noi spetta il fantastico compito di prendere ciò che ci circonda, impreziosirlo, renderlo ancora più bello. Così da trasformare tutto in poesia.

20160709_122907

Come questo piatto di pasta, nato per caso da una associazione di colori. Mi rendo conto che a volte le migliori combinazioni di gusto nascono da una combinazione di colori. E questa volta avevo tra le mani i nuovi bellissimi piatti di BERRUTO 1801,  negozio storico di Torino che sforna di continuo piatti, ceramiche, posate, ciotole, articoli per la casa così eleganti, raffinati e originali da meritare articoli e ricette di continuo. Entrare da Berruto è fare un viaggio tra piatti inglesi, tazze tedesche, servizi bianchi, servizi dai mille colori, posate con i pois, ciotoline ricamate, cavatappi, teiere, bicchieri e calici che vibrano poesia al solo sguardo. Qui tutto ispira poesia, vibra poesia e la offre a chi osserva. Mia nonna andava da Berruto per cercare i calici in stile Murano. E tornava a casa con elegantissime brocche di vetro soffiato così belle e sinuose che mi ricordavano sempre il suo corpo: esile, fine, sempre in movimento. Noi siamo anche ciò che compriamo, e lei sceglieva sempre articoli semplici e raffinati insieme. Come lei.

All-focus

Ecco: avevo di fronte questo piatto marrone Rosenthal, che riflette la luce, un piatto che non sta mai fermo e cambia di continuo a seconda dell’angolo del tavolo in cui lo posizioni. E poi avevo tra le mani i nuovi fusilli di lenticchie FIOR DI LOTO, un’azienda che da anni lavora con profonda sapienza e qualità nel settore biologico e dell’alimentazione naturale. Qualsiasi cosa uno cerchi, dalla pasta di grano saraceno alle tortine al farro, loro ce l’hanno, in un mix ormai irrinunciabile tra salute, grande gusto, appagamento e salute. Lavorare con ciò che si ama rende il prodotto finale ripieno di una dose di poesia extra che prima nemmeno esisteva.

20160709_11000820160709_110033

Nulla si crea, e nulla si distrugge, ma si trasforma: una legge di natura da cui la poesia un po’ esula. Perché la poesia trasforma le cose che vediamo sempre, ma ne crea anche di nuove, mai immaginate, mai lontanamente pensate. Le crea, le rende tangibili e meravigliose. Come questo menu di oggi, ispirato da un piatto marrone e una pasta arancione. E una ciotola azzurra ricamata di fiori e petali. Tanti sogni dalle mille forme e dai tanti gusti, che noi trasferiamo in piatto così da godercelo, in tutta la sua contagiosa bontà e bellezza.

20160709_105843

INSALATA DEI MILLE (FIORI, SEMI, ERBE, RICAMI) CON VINAIGRETTE AL MIELE; FUSILLI DI LENTICCHIE CON ORATA, CIPOLLA AL BALSAMICO E PRUGNE SELVATICHE.

Tutte le rose bianche, rosa e fuxia che ci sono in giardino mi ispirano colore e piatti colorati. Petali edibili perché non trattati, e allora li penso in questa insalata dei mille colori e sapori, con tanti semi, tanta frutta ed erbe aromatiche a volontà. Mi lascio ispirare da INSALATE di Mara Cristina Tabucchi (MOKA LIBRI), un libro che è una sinfonia di immagini, sfumature e idee.

20160709_105943

Ma il colore serve anche sul tavolo, per illuminare ancora di più una pasta salutare di 100% lenticchie, con orata fresca, cipolla caramellata e prugne rosse selvatiche, un po’ asprigne e perfette per bilanciare la dolcezza della cipolla e la delicatezza del pesce. Un menu leggero, profumato e silenzioso. Silenzioso come quei petali disposti sul tavolo, come questi fusilli delicati e morbidi, come i colori dei fiori e delle erbe in un’insalata che è prima di tutto un ricamo. Se questa non è poesia…

Ingredienti per 4 persone

Insalata dei mille: 1 manigotto di lattuga; 2 albicocche; una dozzina di prugne selvatiche; 1 pugno di goji; 1 cucchiaio di mandorle; 150 gr di semi vari: zucca, sesamo, girasole e canapa; 2 cucchiai di olio evo; 1 cucchiaio di aceto balsamico; ½ cucchiaio di senape dolce; 1 cucchiaio di miele di arancio; il succo di ½ limone; 1 rametto di rosmarino; sale e pepe q.b.

Fusilli di lenticchie: 1 confezione di Fusilli di lenticchie Fior di Loto; 1 cipolla; 300 gr di filetti di orata fresca; la scorza di mezzo limone; 1 cucchiaino di zucchero; 2 cucchiai di olio; 1 cucchiaio di aceto balsamico; ½ cucchiaio di Gomasio Fior di Loto; sale e pepe q.b.; erbe aromatiche.

All-focus20160709_120726

IMG_20160709_120821

Preparazione

Insalata dei mille

  • Preparare la vinaigrette mescolando in una ciotola un po’ alta l’olio, l’aceto, il miele, il limone, la senape, un cucchiaino di sale, un pizzico di pepe, il rametto di rosmarino. Mescolare bene e lasciare riposare.

  • Tagliare la frutta a pezzetti: unire l’insalata lavata e tagliata, le mandorle, il goji e i semi. Mescolare bene. Poco prima di servire condire con la vinaigrette e mescolare (non troppo tempo prima, altrimenti l’insalata si cuoce)

Fusilli di lenticchie

  • Cuocere alla piastra i filetti per una decina di minuti scarsi, con sale, pepe e qualche erba aromatica. Fare attenzione nel girare i filetti e fare in modo che rimangano integri. Coprire con un coperchio e lasciar riposare.

  • In una padella, caramellare per qualche minuto la cipolla tagliata fine con aceto, olio, zucchero, sale, pepe e lo zeste del limone. Unire tre bicchieri d’acqua e buttare la pasta, risottandola per cinque minuti circa. Ultimare con i filetti a pezzetti, il gomasio e ancora un giro d’olio.

All-focusIMG_20160709_12084220160709_115824

C’est tout! Amo le insalate che nascondono anche un po’ una macedonia: sarà che sono piuttosto pigria, ma non sempre a fine pasto ho voglia di frutta. E allora eccole qui, le albicocche in insalata, ma anche le mele, le pesche, le fragole… Tutta la frutta del mondo si sposa benissimo con insalata verde, rucola, valeriana. Basta osare un po’, affidarsi ai colori e fidarsi del proprio istinto.

20160709_12063220160709_120424

Un’insalata dei mille del genere ci apre i sapori a sapori ancora più complessi, come le lenticchie con l’orata: questa pasta Fior Di Loto mi conquista per il suo sapore così intenso, le lenticchie sono già di per sé molto profumate, allora cerco l’aiuto di un pesce robusto ma delicato, e l’orata arriva in soccorso con una profonda eleganza. Il risultato finale sono due piatti che vibrano alla stessa lunghezza d’onda, accarezzati dai ricami e dai riflessi dei piatti, vezzeggiati dai petali di rosa e impreziositi dalla nostra poesia. Che trasforma, arricchisce e soprattutto crea. Crea tutto quello che cerchiamo e abbiamo bisogno di vedere e di vivere. Buon appetito 😉

All-focus20160709_120111

Prodotti

FIOR DI LOTO

BERRUTO 1801. Piazza Vittorio Veneto 7, 10124 Torino

MOKA LIBRI

20160709_120403

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...